Cassetta del test rapido combinato HBsAg / HCV / HIV / sifilide(WB / S / P)

Cassetta del test rapido combinato HBsAg / HCV / HIV / sifilideWB / S / P

SOMMARIO
Il test rapido HBsAg (sangue intero / siero / plasma) è un test rapido per rilevare qualitativamente la presenza di HBsAg nel sangue intero, nel siero o nel plasma. Il test utilizza una combinazione di anticorpi monoclonali e policlonali per rilevare selettivamente livelli elevati di HBsAg nel sangue intero, nel siero o nel plasma. L’epatite virale è una malattia sistemica che coinvolge principalmente il fegato. La maggior parte dei casi di epatite virale acuta è causata dal virus dell’epatite A, dal virus dell’epatite B (HBV) o dal virus dell’epatite C. L’antigene complesso trovato sulla superficie dell’HBV è chiamato HBsAg. Le designazioni precedenti includevano l’antigene Australia o Au. 1 La presenza di HBsAg nel sangue intero, nel siero o nel plasma è un’indicazione di un’infezione attiva da epatite B, acuta o cronica. In una tipica infezione da epatite B, l’HBsAg verrà rilevato da 2 a 4 settimane prima che il livello di ALT diventi anormale e da 3 a 5 settimane prima che si sviluppino sintomi o ittero. HBsAg ha quattro sottotipi principali: adw, ayw, adr e ayr. A causa dell’eterogeneità antigenica del determinante, ci sono 10 principali sierotipi del virus dell’epatite B.
Il test rapido HCV (sangue intero / siero / plasma) è un test rapido per rilevare qualitativamente la presenza di anticorpi anti-HCV nel sangue intero, nel siero o nel plasma. Il test utilizza un coniugato di oro colloidale e proteine ​​HCV ricombinanti per rilevare selettivamente gli anticorpi anti-HCV nel sangue intero, nel siero o nel plasma. Le proteine ​​HCV ricombinanti utilizzate nel kit del test sono codificate dai geni sia per le proteine ​​strutturali (nucleocapside) che per quelle non strutturali.
Il virus dell’epatite C (HCV) è un virus a RNA piccolo, avvolto, con senso positivo, a filamento singolo. L’HCV è ora noto per essere la principale causa di epatite non A e non B trasmessa per via parenterale. Gli anticorpi anti-HCV si trovano in oltre l’80% dei pazienti con epatite non A e non B ben documentata. I metodi convenzionali non riescono a isolare il virus nella coltura cellulare né a visualizzarlo al microscopio elettronico. La clonazione del genoma virale ha reso possibile lo sviluppo di test sierologici che utilizzano antigeni ricombinanti. Rispetto alla prima generazione di EIA per l’HCV che utilizzano un singolo antigene ricombinante, più antigeni che utilizzano proteine ​​ricombinanti e / o peptidi sintetici sono stati aggiunti in nuovi test sierologici per evitare reattività crociata aspecifica e aumentare la sensibilità dei test anticorpali anti-HCV.
Il test rapido HIV 1.2 (sangue intero / siero / plasma) è un test rapido per rilevare qualitativamente la presenza di anticorpi anti-HIV 1 e / o HIV 2 nel sangue intero, siero o plasma.
Il test utilizza il coniugato di lattice e proteine ​​dell’HIV ricombinanti multiple per rilevare selettivamente gli anticorpi contro l’HIV 1.2 nel sangue intero, nel siero o nel plasma.
L’HIV è l’agente eziologico della sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS). Il virione è circondato da un involucro lipidico derivato dalla membrana della cellula ospite. Diverse glicoproteine ​​virali sono sulla busta. Ogni virus contiene due copie di RNA genomici di senso positivo. L’HIV 1 è stato isolato da pazienti con AIDS e complesso correlato all’AIDS e da persone sane ad alto rischio potenziale di sviluppare l’AIDS. L’HIV 2 è stato isolato da pazienti con AIDS dell’Africa occidentale e da individui asintomatici sieropositivi. Sia l’HIV 1 che l’HIV 2 provocano una risposta immunitaria. Il rilevamento degli anticorpi HIV nel siero e nel plasma è il modo più efficiente e comune per determinare se un individuo è stato esposto all’HIV e per eseguire lo screening del sangue e dei prodotti sanguigni per l’HIV. 9 Nonostante le differenze nelle loro caratteristiche biologiche,sierologiche
attivitàe sequenze genomiche, l’HIV 1 e l’HIV 2 mostrano una forte reattività crociata antigenica. 10,11 La maggior parte dei sieri positivi all’HIV 2 può essere identificata utilizzando test sierologici basati sull’HIV 1.
Il test rapido della sifilide (sangue intero / siero / plasma) utilizza una doppia combinazione di antigene di una particella rivestita di antigene della sifilide e antigene della sifilide immobilizzato sulla membrana per rilevare gli anticorpi TP (IgG e IgM) qualitativamente e selettivamente nel sangue intero, siero o plasma.
Treponema Pallidum (TP) è l’agente eziologico della malattia venerea della sifilide. TP è un batterio spirochete con un involucro esterno e una membrana citoplasmatica. Si sa relativamente poco dell’organismo rispetto ad altri patogeni batterici. Secondo il Center for Disease Control (CDC), il numero di casi di infezione da sifilide è notevolmente aumentato dal 1985. Alcuni fattori chiave che hanno contribuito a questo aumento includono l’epidemia di cocaina crack e l’alta incidenza della prostituzione tra i tossicodipendenti. Uno studio ha riportato una sostanziale correlazione epidemiologica tra l’acquisizione e la trasmissione del virus HIV e della sifilide.
Molteplici stadi clinici e lunghi periodi di infezione latente e asintomatica sono caratteristici della sifilide. La sifilide primaria è definita dalla presenza di un ciclo nel sito di inoculazione. La risposta degli anticorpi al batterio TP può essere rilevata entro 4-7 giorni dalla comparsa del cancro. L’infezione rimane rilevabile fino a quando il paziente non riceve un trattamento adeguato.

ISTRUZIONI PER L’USO
Lasciare che la cassetta del test, il campione e / o i controlli raggiungano la temperatura ambiente (15-30 ° C) prima del test.
1. Portare la busta a temperatura ambiente prima di aprirla. Rimuovere la cassetta del test dalla busta sigillata e utilizzarla il prima possibile. I migliori risultati si ottengono se il test viene eseguito entro un’ora.
2. Posizionare la cassetta test su una superficie pulita e piana. Tenere il contagocce verticalmente e trasferire 2 gocce di campione (circa 50 ul) nell’area del campione ciascuna, quindi aggiungere 1 goccia di tampone (circa 40 ul), rispettivamente. Avvia il timer. Vedere l’illustrazione di seguito.
3. Attendere che compaiano le linee colorate. Il risultato del test dovrebbe essere letto a 10 minuti.
Non interpretare il risultato dopo 20 minuti.

Gatto.N. Descrizioneprodotto campione formato del kitDimensioni Cut-Off Stato
IMID-445 HBsAg / HCV / HIV / sifilide Combo Test Rapido cassetta WB / S / P Cassette 25 T vedere il foglietto non-CE

Prodotto esclusivo